Ecco finalmente pronta la versione finale della mia ricetta:
Pizza Margherita senza glutine cotta in pentola con Unico.

Io utilizzo la Kitchen Aid ma ovviamente si puo’ impastare il tutto a mano o con altra impastatrice.
Nella ciotola verso 500 gr di mix di farine senza glutine di mais e riso (consiglio Amo essere di Tre Mulini, trovate la recensione dettagliata nel blog) e aziono la macchina a velocita’4/6.
image
In un contenitore misurato metto 375 ml di acqua che scaldo 30 secondi nel microonde poi verso una bustina di lievito secco attivo e mescolo con una forchetta.
Verso lentamente l’acqua con il lievito sulla farina che viene impastata e poi aggiungo 25 ml di olio evo ed impasto per circa 6 minuti.
Passato questo tempo verso l’impasto su un maxi tagliere di legno spolverato abbondantemente di farina di riso, inumidisco le mani e termino l’impastamento a mano aggiustando con la farina nel caso l’impasto fosse ancora troppo appiccicoso.
Al termene divido l’impasto in due pallottole rotonde che metto a riposo in un canovaccio umido e tiepido sul tagliere e lascio lievitare per due ore abbondanti!
image
Passato questo tempo do un’ultima impastata ad ogni pallottola che suddivido in due parti ed inizio la stesura a mano, aiutandomi con i polpastrelli, in una pentola antiaderente del diametro di 34 cm
Io adoro la pizza sottile e croccante e questo mix di quantitativo di impasto con grandezza pentola e’ quello che fa per me!

Verso un filo d’olio e lo stendo con un cucchiaio poi aggiungo due o tre cucchiai di passata di pomodoro che stendo lasciando un piccolo bordo e poi spargo un pizzico di sale e tanto origano.

Metto sul fuoco alto per 4/5 minuti usando il coperchio Unico montato ad effetto forno (tappo nero alto)

Poi abbasso il fuoco, apro ed aggiungo una mozzarella tagliata a cubetti e fatta precedentemente sgocciolare. Ricopro e termino la cottura per altri 8/10 minuti

Prima di servire lascio riposare la pizza alla quale aggiungo del basilico fresco, per un altro paio di minuti sempre coperta ma a fuoco spento.

Per fare subito un’altra pizza con la stessa pentola avete due possibilita’:
-preparare un altra pizza su carta da forno di modo da togliere quella pronta ed inserire subito questa cruda
-sciacquare la pentola per raffreddarla e ripetere la stesura della pasta come prima.

Buona pizza leggera e veloce con Unico!

Leave a Reply

Your email address will not be published.