Ma vogliamo trovare un lato positivo all’inizio dell’autunno o no?
Fuori piove, c’e’ nebbia e freddo, e quando possiamo è splendido regalarci un bel 5 minuti di calore e benessere, un momento di relax piacevole per mente e corpo con una buona tisana calda!
Non ce l’ho fatta?Volete ancora il sole vero?
Dai allora beviamo che ci fa bene punto e stop!ahahah
La tisana idrata, drena, scalda e tanto altro, quella che vi propongo per il mese di Ottobre è una semplice miscela di tè verde e menta, potete crearlo voi in erboristeria oppure acquistarlo in bustine già pronte, io questa l’ho comprata quest’estate a Formentera e mi piace moltissimo con un bel cucchiaio di miele di Forever Living.

I benefici

La menta è composta da molti elementi essenziali per il corretto funzionamento del nostro organismo: contiene fibre e molti minerali tra cui calcio, potassio, magnesio, rame, manganese e sodio. Anche come vitamine non scherza, composta soprattutto da vitamina C, contiene anche le vitamine A e D. Inoltre, contiene flavonoidi, essenziali per la prevenzione delle malattie cardiovascolari.
Il tè verde è un ottimo alleato per combattere il mal di stomaco e alleviare il bruciore. Proprio il suo contenuto di mentolo rende questa tisana adatta a favorire la digestione e rilassare la muscolatura dell’intestino. Una tisana alla menta naturale può essere fatta usando le foglie che avete raccolto e poi avete fatto essiccare, ma anche quelle fresche, lasciandole in entrambi i casi in infusione per 5 minuti.
Il suo sapore rinfrescante aiuta a rimanere concentrati e le proprietà della pianta sono un valido alleato per la memoria. Ecco perché il tè alla menta è una bevanda consigliata per chi studia e ha bisogno di stimolare il cervello e promuovere la messa a fuoco.
Buona tisana a tutti…

Fonti by ambientebio.it

2 Responses

  1. "Teschio"

    ..se bastasse bere questa tisana per implementare realmente la concentrazione e la memoria ne berrei a litri azz ;)

    Rispondi
    • Claudia

      Non fa miracoli purtroppo, ma di sicuro provare a berla è salutare per tante ragioni!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.